Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni
Casa di cura Villa Salus - Messina

Chirurgia Generale e Oncologica

L`Unità Operativa di Chirurgia Generale ed Oncologica, è composta da due Sezioni, la Sezione 1 diretta dal dott. Filippo Meduri, la Sezione 2 diretta dal dott. Pietro Nania.

Le due Sezioni, supportate dal Servizio di assistenza intensiva post-operatoria, effettuano ordinariamente interventi chirurgici maggiori, sia per via tradizionale che con tecnica mininvasiva (laparoscopia). In termini generali, le tecniche chirurgiche utilizzate tendono a contemperare i più recenti criteri di radicalità con il minor trauma per il paziente.

Le equipe chirurgiche, dirette dai dott.ri Filippo Meduri e Pietro Nania eseguono interventi maggiori su stomaco, colon, retto, resezioni pancreatiche, nonché interventi su tiroide, paratiroidi e ghiandole surrenali. Gli interventi sulla colecisti e sul colon vengono prevalentemente eseguiti con tecnica laparoscopica. Gli interventi sulla tiroide, compatibilmente con le caratteristiche del caso specifico, vengono eseguiti con tecnica mininvasiva. Per la patologia neoplastica primitiva del fegato si eseguono resezioni epatiche, mentre per quella secondaria è possibile effettuare la termoablazione intra-operatoria (con radiofrequenze) delle lesioni.

Per le neoplasie cutanee, l`integrazione nell`equipe chirurgica di specialisti in chirurgia plastica e ricostruttiva consente l`esecuzione di interventi con ricostruzione mediante lembi o innesti. In collaborazione con il Servizio di Endoscopia digestiva si eseguono interventi chirurgici combinati per le patologie della via biliare e della papilla. Nei casi di neoplasie della mammella, della tiroide, della pelvi, la collaborazione con il servizio di Medicina Nucleare consente di effettuare la ricerca intraoperatoria del linfonodo sentinella con radiosonda, per potere così eseguire la linfoadenectomia necessaria per una sicura radicalità oncologica. Compatibilmente con il quadro clinico del paziente, un`ampia gamma di interventi chirurgici (per ernie, laparoceli, varici degli arti inferiori, emorroidi, fistole e ragadi) vengono solitamente eseguiti in regime di day surgery (con dimissioni nell`arco della medesima giornata). Per le patologie non neoplastiche, ed in assenza di malattie collaterali, gli esami preoperatori vengono eseguiti in regime di prericovero. Per le patologie neoplastiche il paziente viene ricoverato alcuni giorni prima dell` intervento chirurgico e sottoposto agli accertamenti clinico-strumentali necessari ad un`ottimale stadiazione della malattia.

A questo fine l` U.O. di Chirurgia può avvalersi del supporto dei Servizi di diagnostica della casa di cura, in grado di fornire, grazie alla disponibilità di tutte le più recenti tecnologie, di una gamma di prestazioni diagnostiche pressoché completa.

Presso la casa di cura, inoltre, è attivo un ambulatorio di chirurgia operante in regime di accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale, di cui è responsabile la dottoressa Valeria Lepore. Pertanto, sia le visite ambulatoriali che le prestazioni erogate in regime di ricovero (ordinario o day surgery), non comportano alcun onere a carico del paziente (fatto salvo il ticket, ove previsto). Anche dopo le dimissioni i pazienti possono accedere all`ambulatorio di Chirurgia per eventuali medicazioni, controlli clinici o quant`altro possa rendersi necessario per una migliore convalescenza.

Le stanze di degenza sono dotate di tutti i supporti tecnici più moderni oltre che di un elevato standard alberghiero, così da consentire un` adeguata assistenza, avvalendosi di personale infermieristico altamente qualificato e selezionato in base a requisiti tecnici e caratteriali.

chiudi