Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni
Casa di cura Villa Salus - Messina

Anestesia e assistenza post-operatoria

L`evoluzione dell`anestesia ha avuto un ruolo primario nello sviluppo della chirurgia moderna. Nel tempo le tecniche di anestesia sono divenute più raffinate e sicure ciò ha consentito e di sottoporre i pazienti ad interventi chirurgici sempre più complessi.
L`Anestesista, medico specializzato in Anestesia, Rianimazione e Terapia del Dolore, ha una preparazione professionale che è ampia sia per competenze specifiche sia per la diversità delle situazioni mediche e chirurgiche nelle quali è quotidianamente coinvolto.
A lui è affidato anche il compito impegnativo di annullare il dolore, del controllo e del recupero delle funzioni vitali del paziente prima, durante e dopo gli interventi chirurgici. Oltre che in sala operatoria il Medico Anestesista è presente, per gli interventi complessi, nell`assistenza intensiva postoperatoria e nei Reparti.

Il servizio di Anestesia della Villa Salus, diretto dal dottor Gianfranco Musuraca, garantisce lo svolgimento delle varie attività chirurgiche nella massima sicurezza e comfort possibile per il paziente.

Sono diversificate e personalizzate le tecniche anestesiologiche, secondo le specialità chirurgiche, le condizioni e le esigenze dei pazienti.
Si praticano anestesie generali, peridurali singole e continue, anestesie miste (periferica più narcosi leggera), blocchi periferici di vari distretti.
E`possibile quindi eseguire in narcosi colonscopie, gastroscopie, ERCP, ed è garantita un`assistenza per i pazienti allergici a mezzi di contrasto in radiologia.

Gli interventi di terapia antalgica sono rivolti sia ai problemi oncologici sia a quelli non oncologici: vengono effettuati blocchi peridurali (singoli e continui), infiltrazioni locali, infiltrazioni di punti trigger.
Si effettua inoltre il posizionamento di sistemi d`infusione sottocutanea di lunga durata (tipo port-a-cath) per trattamenti chemioterapici.

E` attivo un servizio di analgesia dedicato al controllo del dolore postoperatorio per tutte le specialità chirurgiche presenti in Casa di Cura.

Gli step dell`impegno anestesiologico possono essere suddivisi in 3 fasi, a sua volta suddivise in momenti diversi:
• Fase pre-operatoria, che include: visita pre-anestesiologica e pre-medicazione.
• Fase intra-operatoria, che comprende preparazione, induzione, intubazione, mantenimento e risveglio.
• Fase post-operatoria, cioè il periodo immediatamente successivo al risveglio.

Per i pazienti sottoposti a interventi chirurgici particolarmente delicati e per soggetti molto debilitati, si ricorre al ricovero in assistenza intensiva per potere monitorare meglio il paziente dopo l`intervento chirurgico.
L`Unità di Assistenza Intensiva postoperatoria è un`area della Casa di Cura dove è presente un forte impiego di mezzi e personale specializzato per il trattamento di pazienti critici superiore a quello disponibile in un reparto ordinario.
Con assistenza intensiva, infatti, si indica il più elevato livello disponibile di trattamento continuo del paziente che comprende: l`assistenza infermieristica, l`osservazione del paziente ed il monitoraggio continuo dei parametri vitali che di solito implica un trattamento attivo, cioè la terapia intensiva.
Il ricovero può essere limitato ad alcune ore dopo la fine dell`intervento o ad alcuni giorni, come nel caso di interventi particolarmente complessi.
L`assistenza intensiva consente di rilevare precocemente peggioramenti nelle condizioni del paziente e quindi di poter effettuare rapidi cambiamenti nella terapia.
Anche dopo alcuni interventi chirurgici particolarmente impegnativi, durante i quali i pazienti hanno ricevuto dosi elevate di anestetici, è necessario il ricovero in terapia intensiva per dare modo al paziente di eliminare i farmaci e riprendere completamente l`attività respiratoria muscolare.

chiudi