Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni
Casa di cura Villa Salus - Messina

Come fare...

PRENOTARE IL RICOVERO

La prenotazione del ricovero programmato può essere effettuata telefonicamente, dalle 8,00 alle 20,00, chiamando il centralino della casa di cura al numero 090 36901 o presentandosi direttamente all`accettazione tutti i giorni feriali preferibilmente dalle ore 12,30 alle ore 14,00, orario di ricevimento dei medici con i quali è opportuno stabilire un adeguato inquadramento del caso e l`immediata definizione del più appropriato percorso diagnostico-terapeutico.

La documentazione necessaria per il ricovero in regime di assistenza
Tranne che per i ricoveri d`urgenza, al fine di godere del regime assistenziale il paziente dovrà essere fornito della documentazione autorizzativa prescritta dal Servizio Sanitario Nazionale:
• Richiesta del medico curante
• La scheda anamnesica di accesso
• Un documento di riconoscimento
• La tessera sanitaria

Il ricovero avverrà in camera a due letti senza alcun esborso da parte del paziente.

L`orario dei ricoveri
I ricoveri si effettuano, di norma, la mattina alle ore 8.00. Il paziente deve presentarsi a digiuno, in modo da poter effettuare subito il prelievo per i primi esami ed avviare immediatamente l`iter assistenziale.

Il pre-ricovero
Il pre-ricovero è un pacchetto diagnostico approfondito che comprende l`esecuzione di esami atti a valutare la Sua idoneità in vista di un intervento chirurugico programmato.

Finalità
L`attività del pre-ricovero permette la riduzione del periodo di ricovero preoperatorio, con minor disagio per la persona e la famiglia. In pratica, durante una sola mattinata, è possibile essere sottoposto a tutti gli accertamenti necessari per affrontare un intervento chirurgico, compresa la visita chirurgica e quella anestesiologica. In questo modo è possibile essere ricoverati anche il mattino stesso dell`intervento, evitando una notte in Ospedale.

Chi vi accede
I pazienti a cui, dopo una visita specialistica eseguita dal personale medico della casa di cura, viene prescritto un intervento chirurgico. Tutti gli esami e le visite effettuati in modalità di pre-ricovero sono completamente gratuiti: non è richiesto il pagamento di alcun ticket, nι è necessaria l`impegnativa del medico curante. In questa sede verranno fornite le indicazioni sull`intervento chirurgico e sull`anestesia (tipo e modalità), pertanto è importante portare tutta la documentazione clinica in possesso, per una valutazione più precisa.

COME PREPARARSI AL PRE-RICOVERO

Alimentazione
La sera prima del pre-ricovero è consigliabile consumare un pasto leggero, evitando l`assunzione di bevande alcoliche (vino, birra, liquori). Dalla mezzanotte è necessario il digiuno assoluto: è ammesso ingerire solo acqua.

Farmaci
Nessuna terapia medica deve essere sospesa. Anche la mattina degli esami i farmaci vanno assunti agli orari abituali.

Cosa portare con sι
• Carta d`identità
• Documentazione relativa agli esami effettuati negli ultimi due anni (esami del sangue, ecografie, radiografie).

ACCETTAZIONE PRE-RICOVERO

Non è necessaria alcuna accettazione per la fase di pre-ricovero.
Il paziente dovrà presentarsi con la presente scheda, direttamente nei locali del laboratorio analisi ubicato al 2° piano della casa di cura (vedi planimetria) segnalando al personale dell`ambulatorio di essere un paziente che esegue gli accertamenti in modalità di pre-ricovero. Per eventuali altre informazioni il paziente potrà rivolgersi al personale dedicato che sarà presente nel locale di accettazione, all`ingresso della struttura.

Cliccando sulla planimetria sulla sinistra l`immagine si ingrandirà.
Se vuoi visionare ancora più in dettaglio questa piantina, utile per orientarti, puoi cliccare sulla scritta "Planimetria" del documento pdf collocato in basso.

Documenti:

Il percorso diagnostico del pre-ricovero
Il paziente dovrà presentarsi un qualsiasi giorno, non oltre una settimana prima della data prevista per l`intervento, alle 8,30 con la presente scheda, direttamente nei locali del laboratorio analisi ubicato al 2° piano della casa di cura (vedi planimetria) segnalando al personale dell`ambulatorio di essere un paziente che esegue gli accertamenti in modalità di pre-ricovero.

Prelievo
Il programma diagnostico inizia con il prelievo del sangue.

Prima colazione
Dopo aver effettuato il prelievo, sarà possibile fare una leggera prima colazione.

Elettrocardiogramma (ECG)
Verrà eseguito presso gli ambulatori per identificare un`eventuale presenza di disturbi del ritmo cardiaco o sofferenza del tessuto muscolare per alterazione dei vasi coronarici.

Visita Cardiologica
Se richiesta, è atta a valutare, sulla base del tracciato ECG e dell`esame obiettivo del cuore, eventuali malattie cardiovascolari.

Esami di diagnostica per immagini

• Radiografia del Torace: se richiesta, verrà eseguita per evidenziare possibili affezioni polmonari e cardiache.
• Altre radiografie e/o ecografie: per specifiche patologie (es. Artroprotesi anca, protesi ginocchio, etc.) potranno essere richieste ulteriori indagini radiologiche.

Colloquio conclusivo anestesiologico
L`iter del pre-ricovero si completerà nel colloquio con il Medico Anestesista.
Dopo le ore 13,00 il medico anestesista, avendo esaminato i referti degli accertamenti eseguiti nella prima fase del pre-ricovero, eseguirà la visita anestesiologica.
I pazienti potranno scegliere se aspettare fino alle 13,00, o tornare un altro giorno, sempre alla stessa ora, per la visita, ricordandosi che è necessario scegliere un giorno, non oltre una settimana prima della data prevista per l`intervento.
Durante il colloquio il medico:

• Compilerà un questionario informativo;
• Interpreterà i risultati ottenuti in tempo reale, commentando eventuali problemi clinici o fattori di rischio presenti;
• Richiederà di firmare il consenso all`anestesia illustrando la procedura anestesiologica più adeguata per lo specifico caso;
• Fornirà informazioni sui criteri di sicurezza da adottare per gli interventi effettuati in regime di day – surgery;
• Prescriverà approfondimenti per chiarire gli eventuali problemi clinici emersi.

Informazioni e disdette del pre-ricovero
Le prestazioni eseguite in pre-ricovero fanno parte della Cartella Clinica:
la documentazione sanitaria verrà raccolta nella cartella clinica il giorno del ricovero del paziente, nella fase di accettazione.
Il ricovero dovrà avvenire entro 20 giorni dalla data di pre-ricovero.

Accesso alla Villa Salus
La casa di cura è dotata di due ingressi: uno pedonale prospiciente il Viale regina Margherita, e l`altro, carrabile, raggiungibile dalla Via del Pozzo.

Utenti con difficoltà di deambulazione
Gli utenti con difficoltà di deambulazione possono utilizzare l`accesso carrabile, segnalando il proprio arrivo tramite gli appositi citofoni, in modo da ricevere immediatamente adeguata assistenza da parte degli operatori.

Le informazioni sugli accertamenti diagnostici
Il nostro personale addetto al centralino fornisce agli utenti tutte le informazioni utili sugli accertamenti diagnostici o sulle visite ambulatoriali, indicando gli adempimenti amministrativi (tariffe o ticket se l`esame è accreditato) gli orari e le modalità di preparazione. Per alcuni esami per i quali è necessario un preventivo colloquio con il medico Responsabile del Servizio, la prenotazione è eseguita direttamente dallo stesso medico.

Documentazione richiesta
Per le specialità ambulatoriali accreditate (vedi voce "struttura") è necessario essere forniti della documentazione autorizzativi prescritta dal Servizio Sanitario Nazionale:

• Prescrizione medica;
• Documento di riconoscimento;
• Tessera Sanitaria.

Esecuzione dell`esame
L`ordine di esecuzione degli esami tiene conto dell`orario della prenotazione, della tipologia dell`esame e di eventuali urgenze in atto.
Pertanto l`orario della prenotazione deve ritenersi indicativo.

Consegna del referto
I referti sono consegnati, al paziente o ad un suo delegato, a secondo il tipo di accertamento, in giornata o al massimo dopo 5 giorni lavorativi dopo l`esecuzione dell`esame.

NOTA BENE

Per la consegna di esami a persone diverse dal diretto interessato è necessaria una delega scritta, compilata in ogni sua parte. Il relativo modulo può essere ritirato presso l`Ufficio accettazione. Al momento della prenotazione degli esami o della visita ambulatoriale verrà chiesto all`utente il proprio numero di telefono al fine di poter comunicare eventuali variazioni dovute a problemi tecnici delle apparecchiature. Gli utenti che effettuano gli esami di controllo relativi a patologie pregresse sono tenuti a consegnare, al momento dell`esame, i precedenti esami radiografici in loro possesso che verranno restituiti insieme alla documentazione attuale.

Si ricorda che:
1. Per gli esami con mezzo di contrasto è indispensabile comunicare in sede di prenotazione l`esistenza di eventuali patologie allergiche per la necessità di una valutazione medica sulla prescrizione del protocollo antiallergico preventivo.
2. Alle donne con gravidanza accertata non è consentito alcun impiego a scopo diagnostico delle radiazioni ionizzanti, salvo reali situazioni di urgenza o necessità accertata da parte del richiedente e condivisa dallo specialista radiologo.

Richiedere copia della cartella clinica
Al momento della dimissione o anche in seguito è possibile richiedere copia della cartella clinica ed altra documentazione, previo pagamento dei relativi diritti. La copia della cartella può essere richiesta da un paziente o da un suo delegato rivolgendosi al centralino dove saranno fornite tutte le informazioni necessarie sulle modalità per inoltrare la richiesta e per il ritiro. Anche per alcuni esami è possibile chiedere copia della documentazione iconografica.
Le richieste e/o il rilascio delle copie delle cartelle sono effettuate ogni giorno esclusivamente dalle ore 12 alle ore 15 e dalle ore 17 alle ore 19.
Il paziente può richiedere copia della CC anche via fax, o mail, trasmettendo alla casa di cura la richiesta compilando il relativo modulo scaricabile alla fine della presente pagina, con la fotocopia sottoscritta di un documento di riconoscimento. Nel modulo è possibile specificare se si preferisce che la copia della CC venga spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno.



Il sistema di ascolto e la gestione dei reclami
La Casa di Cura pone il paziente in condizione di esprimere la sua opinione sulla qualità dell`assistenza ricevuta. A tutti i pazienti ricoverati viene fornito un questionario di valutazione del gradimento delle prestazioni ricevute. E` prevista la verifica periodica del "grado di soddisfazione degli utenti", gli esiti di tale verifica e gli eventuali suggerimenti proposti, ritenuti conducenti al miglioramento della qualità del servizi, vengono attuati. Inoltre è prevista la possibilità di inoltrare reclami motivati dal mancato rispetto degli standard di qualità indicati nella carta dei servizi o da qualunque altro disservizio il cliente ritenga di avere subito. Le modalità per inoltrare i reclami o i suggerimenti sono quelle descritte nella stessa Carta dei Servizi.

chiudi